MotoGp – La soddisfazione di Pedrosa: ”in casa hai una motivazione in più! La lotta per il titolo? Sono quarto ma…”

LaPresse/EFE

Dani Pedrosa soddisfatto, ma non troppo, dopo il secondo posto al Gp di Aragon: le sensazioni dello spagnolo

Una gara spettacolare oggi, ad Aragon. Marc Marquez ha trionfato ancora, dopo la vittoria di Misano, prendendo così il largo nella classifica piloti. Giornata amara per Andrea Dovizioso, che ha chiuso solo al settimo posto, mentre i complimenti sono tutti per Valentino Rossi, eroe indiscusso: il campione di Tavullia è riuscito a tagliare il traguardo al quinto posto, alle spalle del compagno di squadra Maverick Vinales, nonostante la frattura di tibia e perone che si è procurato il 31 agosto durante un allenamento in enduro.

LaPresse/Alessandro La Rocca

Benissimo Dani Pedrosa, che è riuscito a conquistare uno speciale secondo posto, lasciandosi alle spalle Jorge Lorenzo: “oggi sicuramente avevamo un passo giusto per vincere, purtroppo la partenza non è stata bella, non sono riuscito a fare sorpassi lì presto, si è fatto un distacco dal primo gruppo al secondo molto veloce“, ha esordito lo spagnolo della Honda ai microfoni di Sky Sport.

LaPresse/EFE

Dietro Vinales, sapevo che alla fine ero in difficoltà, ho guidato più soft, ma Vinales staccava forte era forte sul rettilineo, difficile cercare il sorpasso, dopo un po’ ce l’ho fatta e ho visto che il ritmo era meglio. Ho fatto una bella rimonta e sono contento perchè penso che abbiamo fatta la gara migliore di tutti, peccato per il secondo posto. Abbiamo lavorato bene tutto il weekend“, ha aggiunto Pedrosa.

LaPresse/PA

“Quando giochi a casa hai una motivazione un po’ più forte di quando non sei a casa. Sono quarto adesso, abbiamo fatto un recupero oggi, ma bisogna guidare così tutti i weekend, peccato che non tutti i weekend hai le stesse sensazioni con le gomme e con la moto perchè il potenziale c’è“, ha concluso.

FotoGallery