MotoGp – Flamigni non nasconde tutto il suo stupore: ”pensavo di averle viste tutte con Vale in questi 15 anni, ecco cosa gli ho detto”

Le sensazioni di Matteo Flamigni, telemetrista Yamaha, dopo il terzo posto di Valentino Rossi nelle qualifiche del Gp di Aragon

Una qualifica che nessuno si sarebbe aspettato, un risultato sorprendente oggi al circuito Motorland di Aragon. Maverick Vinales ha conquistato la sua quinta pole position, seguito dal connazionale della Ducati Jorge Lorenzo, ma la festa è tutta per Valentino Rossi, che incredibilmente ha conquistato uno spettacolare terzo posto e partirà quindi domani dalla prima fila della griglia di partenza. Più lontani invece i leader della classifica piloti, Marquez e Dovizioso, rispettivamente quinto e settimo.

Nonostante tutti ben conoscano ormai le incredibili qualità di Valentino Rossi, anche i più vicini al Dottore ammettono di essere rimasti sorpresi dal risultato del pesarese: “ha dell’incredibile, considerando la gamba fratturata e che questa è una pista difficile con questi cambi di direzioni rapidi“, ha dichiarato Matteo Flamigni ai microfoni di Sky Sport. “Vale ha fatto qualcosa di straordinario, pensavo vi averle viste tutte con Vale in questi 15 anni, invece continua a stupirmi. Ha guidato molto bene“, ha continuato il telemetrista del Dottore.

“La gomma sarà un elemento importantissimo da valutare domani mattina, riproveremo la media ma domani le condizioni dovrebbero essere migliori e la dura potrebbe diventare un’opzione. Lo spin in genere è sempre legato al comportamento della gomme e alla dinamica del telaio, l’elettronica aiuta le gomme a lavorare bene sempre in simbiosi col telaio, quindi ci sono queste tre caratteristiche che lavorano insieme che portano a più o meno spin, noi possiamo lavorare sull’elettronica, sul telaio ma stiamo lavorando più sull’elettronica“, ha aggiunto Flamigni prima di svelare cosa ha detto a Valentino Rossi dopo le qualifiche: “gli ho detto che è incredibile!“.

FotoGallery