Laver Cup femminile – Roger Federer ci pensa: ”organizzare il torneo per il WTA? Amo le donne, ecco cosa faremo”

LaPresse/Reuters

Laver Cup femminile, Roger Federer ha espresso la sua opinione sul torneo che vedrebbe opposte le migliori giocatrici europee alle più forti tenniste del Resto del Mondo

La prima edizione della Laver Cup è passata agli archivi con i favori della critica. Il torneo è stato un successo per la freschezza del format, la simpatia dell’evento e il talento messo in campo dai giocatori, professionisti e competitivi ben oltre la natura ‘amichevole’ della 3 giorni di tennis. Un evento che potrebbe essere riproposto anche in versione femminile e che ha già riscontrato l’ok della n°1 WTA, Garbine Muguruza.

Interpellato a questo proposito, Roger Federer, ha espresso il suo parere favorevole in merito alla Laver Cup femminile. “Non lo so, devo parlare con Tony (Godsick, del Team8) e il gruppo, ma saremmo disposti a farlo. – ha spiegato Federer – Amo le donne della mia vita, sono splendide. E seguo il tennis femminile il più possibile. Sono un grande appassionato e sarei contento se il progetto si realizzasse”.

FotoGallery