La Premier nei guai, non solo il Chelsea: inchiesta FIFA anche sul Manchester City

Guardiola LaPresse/PA

Non solo il Chelsea nel mirino della FIFA, aperta un’inchiesta anche sul Manchester City di Guardiola: ecco cosa rischia

LaPresse/PA

Inchiesta Fifa sul City – Ieri le prime indiscrezioni, oggi le prime conferme che, però, oltre al Chelsea, tirano in ballo anche il Manchester City. Mercoledi’ era stato il Daily Mail a parlare di un’indagine della Fifa a carico dei “blues”, oggi è la BBC a confermare l’inchiesta sul club di Roman Abramovich e ad aggiungere il Manchester City. Entrambe le due grandi inglesi sarebbero nel mirino della Federcalcio internazionale per aver violato le norme che regolano i tesseramenti dei minorenni. Per il Chelsea si tratta del terzo caso in otto anni dopo le inchieste del 2009 (per l’ingaggio del francese Gael Kakuta) e del 2015 (per Bertrand Traore’, oggi al Lione). La BBC riporta anche la conferma della Fifa: “c’è un’indagine in corso, ma non possiamo aggiungere altri dettagli“, la posizione della Federazione mondiale. I due club, intanto, si dicono sereni, anche se il Manchester City assicura di non essere al corrente di alcuna inchiesta a proprio carico. (ITALPRESS).

FotoGallery