F1, Wolff va controcorrente: “la Ferrari non ha trovato il ritmo, ma ecco cosa mi spaventa di loro”

LaPresse/Photo4

Toto Wolff si prende questa splendida doppietta ottenuta a Monza, ma sottolinea di temere la Ferrari sotto un punto di vista particolare

Una doppietta per sorridere e riprendersi la leadership di entrambi i mondiali, un trionfo per dimostrare la propria forza e mettere paura al nemico che, in questa domenica, giocava addirittura in casa. La Mercedes si gode il trionfo di Monza ma pensa già al futuro, scrutando le prossime gare che non promettono molto di buono per le Frecce d’Argento.

LaPresse/Photo4

La Ferrari oggi non ha trovato il ritmo ma può cambiare tutto per Singapore” le parole di Wolff ai microfoni di Sky Sport F1. “Da adesso in poi non possiamo introdurre ulteriori power unit e siamo preoccupati, abbiamo portato un motore nuovo a Monza per prenderci questi punti ma fino alla fine del campionato può essere difficile. Gli aggiornamenti che farà la Ferrari? Ci preoccupano perchè il loro motore adesso sarà molto più nuovo del nostro. Per quanto riguarda il ruolo di Bottas, è difficile adesso decidere, vedremo nelle prossime gare quale decisione prendere. Valtteri può giocare un ruolo importante perchè se fa secondo come oggi permette a Lewis di guadagnare molti punti a Vettel“.

FotoGallery