F1 – Retroscena Hamilton, questa Mercedes fa davvero paura: la rivelazione di Lewis spaventa la Ferrari

LaPresse/Photo4

Lewis Hamilton ha rivelato ai suoi meccanici di non aver spinto durante il Gp di Singapore, sottolineando di aver tenuto una velocità da crociera

Nona vittoria in quattordici Gran Premi, la Mercedes ha dimostrato a Singapore di sapersi trovare sempre al posto giusto al momento giusto, sfruttando quel pizzico di fortuna che in questo sport non guasta mai.

LaPresse/Photo4

In questo modo, Lewis Hamilton si è preso la vetta della classifica, sorprendendo Vettel e ricacciandolo indietro di 28 punti, un margine cospicuo ma comunque non ancora del tutto tranquillizzante, dal momento che mancano sei gare alla fine del Mondiale. La superiorità dimostrata a Singapore sulla Red Bull obbliga la Ferrari a non poter contare su fattori esterni in questa corsa al titolo, a maggior ragione dopo le rivelazioni di Lewis Hamilton che, invitato dai suoi tecnici a non esagerare durante il Gp asiatico, ha semplicemente riferito dopo la vittoria che non stava spingendo al massimo e che, se si fosse reso necessario, avrebbe potuto farlo di più. Un retroscena che dimostra come la W08-H sia davvero una monoposto con pochissimi punti deboli, un campanello d’allarme che spaventa la Ferrari e rende la scalata al titolo un’impresa davvero titanica.

FotoGallery