F1, che schiaffo di Alonso ai commissari della FIA: “forse pensavano a bersi una birra…”

LaPresse/Photo4

Fernando Alonso si è scagliato contro i commissari della FIA che, durante il Gp di Monza, non sono intervenuti per punire Palmer

Un’altra gara da dimenticare per Fernando Alonso quella andata in scena a Monza, dove il pilota spagnolo è stato protagonista dell’ennesimo ritiro della sua stagione.

LaPresse/PA

A mandare su tutte le furie il driver di Oviedo però non è stato il problema occorso alla sua MCL32, bensì la sanzione troppo lieve inflitta a Palmer per un sorpasso estremo di Palmer: “il regolamento sportivo è molto chiaro, se due vetture sono affiancate in curva e una oltrepassa i limiti del tracciato, questa deve rendere la posizione. E’ evidente che i commissari della FIA in quel momento erano usciti a bersi a una Heineken. Il modo in cui è stato trattato l’evento è a dir poco indecoroso per la F1. C’è poco da discutere, il mio avversario si è avvantaggiato. Punto e basta. Evidente battendoci per la 16ª piazza gli steward hanno ritenuto poco importante intervenire, ma il pubblico vuole assistere ad uno sport trasparente“.

FotoGallery