F1, Alonso sferza la Honda e spaventa la McLaren: “inutile parlare del prossimo anno…”

LaPresse/Photo4

Fernando Alonso si è detto contento della rottura del rapporto tra McLaren e Honda, frenando però in vista della prossima stagione

Matrimonio finito, divorzio ufficializzato e nuova avventura che, tra sei gare, potrà cominciare. L’idillio tra McLaren e Honda è finito da un po’, ben prima che le parti lo ufficializzassero durante il Gp di Singapore, quando i comunicati hanno reso noto ciò che il paddock sapeva già da un po’.

LaPresse/Photo4

Un sollievo per Fernando Alonso, che non vedeva l’ora di dare il benservito alla Casa giapponese: “per l’anno prossimo mi aspetto un ritorno alla normalità per la scuderia – le parole dello spagnolo – anche se non serve a nulla pensare a troppo in là considerato che non so ancora per quale team correrò la prossima stagione. L’obiettivo, comunque, come ripeto sempre è di essere di nuovo sul podio e capace di lottare per il successo. Questo in fin dei conti è ciò che ho fatto in tutta la mia carriera in F1“. Contento di questo nuovo scenario anche Eric Boullier: “dall’annuncio della fine del contratto con Honda mi sento più felice e sollevato, è bello sapere che dal prossimo mondiale potremo avere un’auto competitiva.

LaPresse/Photo4

Certo, non si può mai sapere, ma disponiamo di tutti gli strumenti e le basi utili per farcela e lottare con gli altri. Ora dobbiamo solo pensare di concludere con Alonso. Ci siamo già accordati sulla maggioranza dei punti. Mancano quindi solo i dettagli“.

FotoGallery