Doppia sfida decisiva per l’Italia, sabato la lista dei convocati di Ventura: sperano in molti

Ventura LaPresse/Jennifer Lorenzini

Sabato 30 settembre Gian Piero Ventura diramerà la lista dei convocati per la doppia sfida dell’Italia con Macedonia e Albania

Gian Piero Ventura diramera’ sabato 30 settembre la lista dei convocati per le prossime gare di qualificazione ai Mondiali del 2018. Gli azzurri torneranno in campo contro Macedonia (6 ottobre, Stadio ‘Olimpico – Grande Torino’ di Torino – ore 20.45 diretta Rai 1) e Albania (9 ottobre, ‘Loro Borici Stadium’ di Scutari – ore 20.45 diretta Rai 1) per confermare il 2° posto nel Gruppo G e conquistare l’accesso ai play off in programma a novembre, con l’obiettivo ulteriore di migliorare il ranking attuale (17° posto) per affrontare da testa di serie il sorteggio degli spareggi previsto il prossimo 17 ottobre a Zurigo.

Per quanto riguarda la gara con la Macedonia, l’Italia torna a Torino per la 37a volta, a un anno esatto di distanza dall’ultima uscita (l’1-1 con la Spagna dell’ottobre scorso), ma spostandosi dallo ‘Juventus Stadium’ allo ‘Stadio Olimpico – Grande Torino’, dove l’ultimo precedente risale al 2009 (successo per 2-0 con la Bulgaria). Il capoluogo piemontese ospitera’, nei giorni precedenti la gara, una serie di iniziative nell’ambito del programma ‘Citta’ Azzurra’, promosso dalla Figc e dal Comune di Torino con l’obiettivo di coinvolgere i tifosi della Nazionale, affermare i valori positivi dello sport e promuovere l’attivita’ calcistica di base. Con l’occasione, la Nazionale, che si fermera’ a Torino anche in preparazione della successiva trasferta a Scutari, sosterra’ un allenamento anche allo ‘Stadio Filadelfia’, l’impianto dove si e’ compiuta la leggenda granata, appena ristrutturato.

Gli azzurri chiudono il girone di qualificazione a Scutari in una gara storica: sara’ l’800ª partita della Nazionale italiana nella storia e al tempo stesso sara’ la prima volta in Albania dopo i due precedenti giocati negli ultimi anni in Italia. Di fronte, ci sara’ una vecchia conoscenza del calcio italiano e della Nazionale: Christian Panucci, che nel luglio scorso ha raccolto l’eredita’ di Gianni De Biasi sulla panchina albanese. Sara’ la 14a volta che l’Italia affronta un’avversaria guidata da un tecnico italiano: dopo Foni (Svizzera, 2 volte), Trapattoni (Irlanda, 4), Ghedin (Malta, 4), Zaccheroni (Giappone, 1) e De Biasi (Albania, 2), sara’ appunto la volta di Panucci, che in Azzurro vanta 57 presenze, 4 reti oltre a 2 titoli Europei conquistati con l’Under 21. (ITALPRESS)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery