Combinata nordica, due podi per gli azzurri nella Opa Alpen Cup di Winterberg

La Presse

Gli azzurri ottengono due terzi posti nel doppio appuntamento di combinata nordica con la Opa Alpen Cup di Winterberg, in Germania

Due terzi posti italiani nel doppio appuntamento con la Opa Alpen Cup di Winterberg, in Germania. Giulio Bezzi per poco non centrava addirittura la medaglia d’argento nella prima gara, visto che allo sprint è stato bruciato dall’austriaco Dominik Terzer, lasciandosi alle spalle un gruppetto di avversari con i quali avevano condotto la seconda parte della sfida sulla distanza dei 10 km sugli skiroll. La vittoria invece è andata all’atleta di casa Justin Moczarski, primo al termine del salto e capace di mantenere un vantaggio importante sugli avversari che hanno cercato di ridurre il gap negli ultimi chilometri, ma invano visto che ha trionfato con 35 secondi.
Tornando alla prova di Giulio Bezzi, diventato maggiorenne pochi giorni fa, il 17 settembre, si era reso autore di un’ottima prova anche nel salto speciale dal trampolino HS87, con la quinta posizione assoluta grazie ad un salto di 81 metri, identico a quello del gardenese Aaron Kostner, classificato però quarto per una migliore esecuzione. In dieci in pochi secondi poi nella frazione gundersen con gli skiroll, che si sono sfidati fino all’ultimo per conquistare il podio, dove è salito con grande determinazione l’atleta della Val di Sole che frequenta lo ski college Val di Fassa. Prova di skiroll che non è risultata soddisfacente invece per Aaron Kostner, alla fine solo 15esimo, a fine gruppo. Il trentino Mirco Sieff è giunto 20esimo, Denis Parolari 29esimo. Ritirato invece Gabriele Zambelli nello skiroll, dopo che era 23esimo nel salto.

Nella seconda giornata invece sul podio è salito il gardenese Aaron Kostner, terzo alle spalle del solito tedesco Justin Moczarski e dell’austriaco Dominik Terzer. Giulio Bezzi invece chiude sedicesimo a 23″ dal vincitore ma poco staccato dal gruppetto dei migliori, perdendo posizioni rispetto alla prima frazione di salto, dove aveva realizzato la sesta misura, mentre Kostner aveva concluso 17esimo. Per quanto riguarda gli altri azzurri Denis Parolari è 21°, Mirco Sieff 38°. A Predazzo si è disputata invece una Gundersen femminile con il successo di Lena Prinoth davanti alle tedesche Jenny Nowak e Sophia Maurus.

Ordine d’arrivo Gundersen HS87/5 km Winterberg (Ger) 24/09/17:
1 MOCZARSKI Justin      1998      GER 15:19″4
2 ROCHAT Theo           1999    FRA +8″8
3 KOSTNER Aaron         1999    ITA +9″6 

18 PAROLARI             1998    ITA +27″3    
20 BEZZI Giulio         1999    ITA +28″7
38 SIEFF Mirko          1998    ITA +1’51″6
60 RUNGGALDIER Nathan   2001    ITA +4’15″1

Ordine d’arrivo Gundersen HS87/10 km Winterberg (Ger) 23/09/17:
1 MOCZARSKI Justin      1998      GER       00:24:36.0
2 TERZER Dominik      1999      AUT       +35″6
3 BEZZI Giulio      1999      ITA       +36″0      
 
15 KOSTNER Aaron      1999      ITA       +41″5
20 SIEFF Mirko          1998    ITA    +1’34″4
29 PAROLARI Denis       1998    ITA +2’09″7

Ordine d’arrivo Gundersen HS106/4 km Predazzo (Ita) 23/09/17:
1 PRINOTH Lena      2003      ITA       16:37.8       
2 NOWAK Jenny      2002      GER       17:13.0      +35.2
3 MAURUS Sophia      2001      GER       18:12.2      +1:34.4
4 VOLAVSEK Ema      2002      SLO       18:20.2      +1:42.4
5 BROCARD Lena      2000      FRA       18:44.4      +2:06.6

 7 SIEFF Arianna      2000      ITA       21:22.5      +4:44.7
 9 SIEFF Annika      2003      ITA       22:32.0      +5:54.2

FotoGallery