Ciclismo mercato: colpaccio della UAE Team Emirates per il futuro

LaPresse/Fabio Ferrari

La UAE Team Emirates ha ingaggiato un giovane corridore molto promettente. Per la squadra araba il ciclismo mercato è in fermento

Aleksandr Riabushenko diventerà nella stagione 2018 un ciclista professionista con l’UAE Team Emirates. Il ventunenne bielorusso (nato il 12/10/1995), in forza tra gli Under 23 all’U.C. Palazzago, è attualmente membro dell’organico della formazione emiratina come stagista, avendo debuttato nella Coppa Bernocchi. L’annuncio del passaggio al professionismo arriva qualche giorno prima della partecipazione di Riabushenko ai Mondiali di Bergen con la maglia della nazionale Under della Bielorussia.

Il team manager dell’UAE Team Emirates, Carlo Saronni, ha sottolineato: “la scelta di dare a Riabushenko la possibilità di fare il salto nel mondo del professionismo è in linea con l’attenzione della squadra verso la continua ricerca di giovani talenti. Aleksandr ha offerto solide prestazioni tra gli Under 23, arricchite da autorevoli successi, e ha saputo farsi apprezzare per serietà e disponibilità anche nell’esperienza da stagista vissuta con nostra squadra.

Questo il commento di Riabushenko: “sono davvero felice per la prospettiva di diventare professionista e sono orgoglioso di poter vestire per i prossimi due anni la maglia dell’UAE Team Emirates, squadra che ha dimostrato di credere nelle mie potenzialità già durante questa stagione, dandomi la possibilità di correre come stagista. Approdo in un ambiente che ha sempre saputo dare spazio ai giovani, troverò in squadra grandi campioni e uno staff di altissimo livello: ci sono tutte le condizioni per migliorarmi costantemente”.

FotoGallery