Vuelta di Spagna, ad Andorra lo Squalo da’ spettacolo: Nibali vince, esulta con la pinna e prende la maglia verde. Ecco le nuove classifiche

Vuelta di Spagna, straordinario successo di Vincenzo Nibali: lo “Squalo dello Stretto” esulta con la pinna sul traguardo di Andorra

Brilla la Pinna dello Squalo dello Stretto sui Pirenei: ad Andorra Vincenzo Nibali ha vinto pochi minuti fa la 3ª tappa della Vuelta di Spagna, la prima con qualche salita, confermando l’ottimo stato di forma già dimostrato ieri quando il campione messinese aveva guadagnato secondi preziosi su tutti gli altri big approfittando dei ventagli sul traguardo pianeggiante di Gruissan.

Oggi ad Andorra dopo le prime salite vere della Vuelta, sul traguardo sono arrivati insieme soltanto in 9, di cui tre italiani (Nibali 1°, Aru 6° e Pozzovivo 9°). Tutti gli altri sono arrivati attardati dopo un finale entusiasmante. Infatti sull’ultima salita era arrivato l’attacco di Froome che però non riusciva a fare il vuoto. Al pluri vincitore del Tour aveva risposto bene Chaves, mentre gli altri non avevano mai perso terreno prezioso. Bardet e Aru, infatti, hanno scollinato con pochi secondi di ritardo. Con qualche altro secondo di distacco Nibali, Van Garderen, Roche, De La Cruz e Pozzovivo che però nella discesa finale sono riusciti agevolmente a rientrare sui fuggitivi. E Nibali alla fine è scattato a 500 metri dal traguardo: uno scatto secco, che anticipa Fabio Aru e tutti gli altri. Alla fine lo Squalo vince anche con qualche metro di vantaggio ed esulta sorridendo e facendo il segno della “pinna” che lo contraddistingue.

Per Nibali è il 2° successo con la nuova maglia del Team Bahrain-Merida, dopo la bellissima tappa di Bormio al Giro d’Italia.

Sul traguardo di Andorra è arrivato 2° lo spagnolo della Quick-Step Floors David De La Cruz, terzo Chris Froome che ha conquistato la maglia roja di leader grazie agli abbuoni. Il britannico, infatti, ha ottenuto 6” di abbuono: 3” sul traguardo di Andorra e 3” scattando come un velocista nello sprint intermedio.

Ecco la classifica della tappa di oggi:

Ecco la nuova classifica generale, con Nibali che sale subito al 5° posto con 10” di ritardo da Froome:

Lo Squalo dello Stretto è anche la nuova Maglia Verde, leader della classifica a punti: dopo il 10° posto di ieri che gli aveva regalato 6 punti, e la vittoria di oggi che vale 25 punti, Nibali è in testa con 31 punti:

Sulle spalle di un altro italiano la maglia a pois di miglior scalatore: Davide Villella della Cannondale Drapac, grazie alla fuga di oggi, ottiene l’ambito vessillo che indica il miglior scalatore.

Da domani sarà chiamato a difenderla, mentre Nibali sarà nuovamente all’attacco nei prossimi giorni a partire da Mercoledì con l’arrivo in salita di Alcossebre.

Nibali vince la 3ª tappa della Vuelta ad Andorra ed esulta con la pinna dello Squalo [VIDEO]

FotoGallery