Serie A e Var, il designatore Rizzoli soddisfatto: “ecco il vero aspetto da migliorare”

Var LaPresse/Garbuio

Esordio positivo per la Var in Serie A, il nuovo designatore arbitrale Rizzoli soddisfatti: “la tecnologia funziona, ma ecco l’aspetto da miglioare”

LaPresse/Fabio Ferrari

Var, esordio ok in Serie A – “Esordio positivo della Var: il calcio ha bisogno della tecnologia. Lavoriamo per ridurre i tempi di attesa. Il sistema funziona ma va usata bene. Non si può passare al setaccio ogni azione. Presto avremo immagini pubbliche allo stadio“. Cosi’, in un’intervista pubblicata oggi su “La Gazzetta dello Sport”, Nicola Rizzoli, nuovo designatore degli arbitri della serie A.

Var, esordio ok in Serie A –Siamo ancora in fase di rodaggio, dobbiamo oliare il meccanismo: uno degli obiettivi, forse il piu’ importante, che ha portato all’introduzione della tecnologia è proprio quello di garantire un clima migliore, piu’ disteso. Adatto alle famiglie. Se la Var riesce a contribuire in modo cosi’ evidente a questo cambio culturale siamo sulla buona strada. A Torino e a Crotone sono state cambiate giustamente due decisioni contro le squadre di casa senza alcuna contestazione”, ha aggiunto Rizzoli.

Var

LaPresse/Massimo Paolone

Var, esordio ok in Serie A –Migliorare è sempre possibile, specie quando siamo di fronte a una novita’. E dobbiamo tutti contribuire al salto di qualita’. Siamo in una fase di transizione: avevo messo in conto circa 2 mesi per trovare l’assetto giusto. Dopo la prima giornata dico che ne basterà uno ma non mi nascondo: alcuni sbagli sono stati commessi“, ha spiegato ancora il designatore della serie A. (ITALPRESS). pdm/red

FotoGallery