Rugby Championship 2017, gli All Blacks travolgono l’Australia: a Sydney finisce 54-34

Lapresse

Nel match di apertura del Rugby Championship 2017, gli All Blacks hanno travolto l’Australia con il punteggio di 54-34

L’All Blacks cominciano con il piede giusto il Rugby Championship 2017, travolgendo all’esordio la malcapitata Australia. A Sydney, in uno stadio quasi per intero a favore dei Wallabies, la Nuova Zelanda non lascia scampo agli avversari, rispondendo con una prestazione fantastica agli scandali sessuali che, in questi giorni, hanno colpito due giocatori. Il match d’apertura, di quello che viene considerato come il Quattro Nazioni dell’emisfero sud, finisce con il punteggio di 54-34 per gli All Blacks, nonostante la vigilia dei bicampioni del mondo non fosse stata delle più serene. Prima la riesplosione del sexgate di Aaron Smith, poi le notizia circa la relazione extraconiugale di Jerome Kaino, escluso comunque dai 23 del match prima che i giornali riportassero la notizia e rispedito a casa una volta deflagrato il caso. Tutto questo però non ha distratto gli Allo Blacks, riusciti comunque a travolgere l’Australia e a partire con il piedi giusto in questo Rugby Championship 2017.

FotoGallery