Rogers Cup – Federer vola in semifinale contro Haas, dall’altra parte del tabellone sfida fra next-gen con Zverev-Shapovalov

LaPresse/Reuters

Federer regola Roberto Bautista Agut e conquista l’accesso alla semifinale della Rogers Cup: dall’altra parte del tabellone si sfidano due giovani talenti del calibro di Zverev e Shapovalov

Roger Federer approda in semifinale alla “Rogers Cup”, torneo ATP Masters 1000 dotato di un montepremi di 4.662.300 dollari in corso sul cemento di Montreal, in Canada. Lo svizzero, secondo favorito del seeding, regola con un doppio 6-4 lo spagnolo Roberto Bautista Agut, testa di serie numero 12, e sfiderà l’olandese Robin Haase per un posto in finale. Un solo precedente fra i due, vinto da Federer nel 2012 in Coppa Davis in tre set. Dall’altra parte del tabellone i quarti Shapovalov-Mannarino e Alexander Zverev-Anderson.

Il sogno di Denis Shapovalov continua. Dopo aver eliminato Del Potro e Nadal, il 18enne canadese conquista un posto in semifinale alla “Rogers Cup”. Shapovalov, che grazie a questo risultato si è garantito già il passaggio dalla 143^ alla 67^ posizione nel ranking, ha avuto la meglio in rimonta su Adrian Mannarino per 2-6 6-3 6-4. Ad attenderlo un altro campione del futuro, il 20enne tedesco Alexander Zverev, testa di serie numero 4, che ha regolato per 7-5 6-4 Kevin Anderson. Per Zverev si tratta della 44esima vittoria stagionale, l’ottava di fila, che gli consente di qualificarsi per la seconda volta in carriera alla semifinale di un Masters 1000 dopo Roma, dove ha poi trionfato sconfiggendo Djokovic nell’ultimo atto. (ITALPRESS)

FotoGallery