Nina Moric è ‘razzista’, continuano le offese dopo la (smentita) gaffe! La modella si difende: “io al campo profughi fino a…”

Credits: Nina_Moric Instagram

Nina Moric pare non riconoscere Samuel L. Jackson e Magic Johnson sulla panchina di Forte dei Marmi, il web si scatena contro di lei, ma era tutta una presa in giro: la polemica però continua e la modella dice la sua anche su un noto giornale

Nina Moric è ‘razzista’, continuano le offese dopo la (smentita) gaffe – Assodato che quella di Nina Moric sia stata ironia non capita, le polemiche continuano a vorticare contro la modella croata e quel post in cui la foto di Samuel L. Jackson e Magic Johnson è stata commentata così dall’ex di Corona. “Vedere anche in località turistiche come Forte Dei Marmi e Milano Marittima immigrati che bivaccano sulle panchine con i nostri 35 euro è veramente troppo”, questo è stato scritto ironicamente dalla Moric che però non è stata capita.

LaPresse/Spada

Nina Moric è ‘razzista’, continuano le offese dopo la (smentita) gaffe – A dimostrazione di ciò i “1 milione e 300 mila menzioni su Facebook in meno di 24 ore”, come attesta la stessa Nina che al Corriere della Sera parla della polemica che l’ha investita. “Come hanno potuto pensare che io sia una razzista? – svela al giornale – Pure Emanuele Fiano ha abboccato e l’ho trovato tragico. Il mio era un esperimento sociale e i risultati dimostrano come siamo messi in Italia“. “Voglio precisare che la mia era una battuta ironica. – prosegue – Ho vissuto dieci anni tra New York e Los Angeles e oltre al fatto che l’inglese è la mia lingua madre, quei due li avevo riconosciuti subito”.

Nina Moric è ‘razzista’, continuano le offese dopo la (smentita) gaffe – “Non la considero neanche un’offesa, è un nonsense. – ammette la modella sulle accuse di razzismo – Io fino a due giorni fa ero nel Kurdistan iracheno, dove sono stata con la Barzani Charity Foundation: ho visitato sette campi profughi, uno vicino a Mosul. Ho pure fatto una intervista per una tivù locale, a Erbil tra meno di 40 giorni ci saranno le elezioni. Sono una cittadina del mondo che ama l’Italia, ma non la sua gestione. Perché i veri razzisti sono i buonisti che fanno buon viso a cattivo gioco”. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Epic fail clamoroso di Nina Moric (o forse no?!): il web le dà della ‘capra’, lei tenta di rimediare

FotoGallery