MotoGp, clamoroso retroscena KTM, il boss Beirer rivela: “Zarco ci è sfuggito, e con Viñales…”

LaPresse/Costanza Benvenuti

Il capo del Reparto Corse di Ktm ha svelato di aver provato a portare in KTM sia Zarco che Viñales, con risultati non proprio soddisfacenti

Johann Zarco e Maverick Viñales avrebbero potuto guidare una KTM. E’ questo il clamoroso retroscena svelato dal capo del Reparto Corse Pit Beirer il quale, nel corso di un’intervista a Speedweek, non ha nascosto l’ammirazione per il francese e lo spagnolo.

LaPresse/EXPA

Ho provato molto presto a coinvolgere Zarco. Ma per lui a inizio 2016 ha firmato per sedersi in su moto più mature. Prima Suzuki, poi Yamaha. Abbiamo un ottimo rapporto con Johann. Abbiamo anche avuto stretti contatti con Maverick Viñales dopo la vittoria del titolo Moto3 2013. E abbiamo anche avuto contatti con Zarco dopo. Ma dovete capire entrambi i piloti, che non avrebbero potuto essere coinvolti nel primo anno della nostra avventura in MotoGP. Preferivano una situazione stabile. Per questi due piloti siamo arrivati due anni troppo tardi nella classe MotoGP. La mia attenzione è ora sul prossimo Maverick Viñales e sul prossimo Johann Zarco.



FotoGallery