Motocross, Mattia Guadagnini salta il Gp di Lommel: influenza intestinale per il pilota italiano

Mattia Guadagnini non ha potuto prendere parte al GP del Belgio del Campionato Europeo Motocross per colpa di un’influenza intestinale

Mattia Guadagnini non è potuto scendere in pista a Lommel nel GP del Belgio del Campionato Europeo Motocross 125 cc. Il giovane pilota italiano venerdì notte è stato colpito da un’influenza intestinale, dovendo così rinunciare a disputare le prove. Periodo sfortunato per il TM FMI Racing Team, che a metà luglio ha dovuto fare a meno anche di Paolo Lugana, il quale in allenamento ha subito la frattura scomposta della clavicola sinistra.

Il TM FMI Racing Team tornerà in pista questo fine settimana a Frauenfeld, in Svizzera, per il penultimo appuntamento della serie continentale.

Thomas Traversini, Commissario Tecnico FMI: “Dispiace per Guadagnini e Lugana. Mattia potrà riscattarsi fin da subito, mentre Paolo dovrà aspettare ancora qualche settimana prima di tornare in gara. Comunque non sono mancati i risultati positivi per i piloti italiani, quali il terzo posto di Facchetti e la top 10 raggiunta da Scuteri. Sabato Manucci è stato veloce soprattutto nella prima parte di gara mentre ieri è stato sfortunato. Bravi anche gli altri ragazzi della ottavo di litro: Matteo Puccinelli, Matteo del Coco, il sammarinese Andrea Zanotti, Alessandro Facca e Andrea Bonacorsi. La classifica non li premia ma a tratti si sono messi in mostra. Bene Andrea Adamo nell’EMX 150, di cui ha vinto la seconda manche (nella prima è stato costretto al ritiro mentre era in testa) e in campionato è a soli sei punti dal leader”.

FotoGallery