Motocross, in Svezia Cairoli allunga su Herlings: il nono titolo è adesso più vicino

 Jeffrey Herlings si ritira in Gara-2 in Svezia e si allontana da Tony Cairoli in classifica generale, dove l’italiano guida con 101 punti di vantaggio

Tony Cairoli si avvicina alla vittoria del suo nono titolo iridato grazie al ritiro di Jeffrey Herlings in Gara-2 del Gp di Svezia di motocross. Il pilota olandese, dopo aver chiuso al secondo posto la prima manche, è costretto al ritiro per colpa di un problema alla catena, inconveniente che permette a Cairoli, settimo al traguardo, di allungare in classifica su un rassicurante +101. A tre Gran Premi dalla fine, i punti in palio sono solo 150, un margine che non permette ad Herlings di fare calcoli e che lo obbligherà a giocarsi il tutto per tutto già dagli Usa. A vincere le due manches sono stati Tim Gajser e Romain Febvre, con lo sloveno che si è aggiudicato il GP davanti a Febvre e Gautier Paulin, due volte terzo. Settimo di giornata, Cairoli.

FotoGallery