Liberazione Florenzi, venerdì torna in campo contro la Chapecoense: “Roma, siamo competitivi. E su Schick…”

LaPresse/Alfredo Falcone

Alessandro Florenzi è pronto a tornare in campo nell’amichevole che la Roma giocherà venerdì all’Olimpico contro la Chapecoense

Venerdì ci sarà una partita importante, sarà un onore giocare contro la Chapecoense. Farò il mio esordio. Sto bene, mi sento bene, ho tanta voglia. Ormai è un mesetto che mi alleno con la squadra“.

Eusebio Di Francesco, Roma

LaPresse/AS Roma/Luciano Rossi

Alessandro Florenzi non vede l’ora. Dopo 10 mesi di calvario a causa di un doppio infortunio al ginocchio, il jolly della Roma scalda i motori in vista dell’amichevole dell’Olimpico di venerdì con la Chapecoense, sfortunata formazione brasiliana vittima nel novembre scorso di un disastro aereo. Potrebbe essere anche il giorno del debutto assoluto in giallorosso di Patrik Schick, appena prelevato dalla Sampdoria. “Abbiamo preso un futuro campione, un grande giocatore – assicura Florenzi ai microfoni di Roma Radio sarà un valore aggiunto di una rosa già competitiva“. Dopo la sosta, la Roma farà visita a Marassi proprio alla Samp, un’occasione per provare a dimenticare la sconfitta casalinga contro l’Inter. “Abbiamo tenuto in pugno la partita per tanto tempo – sottolinea Florenzi – i pali? Potevamo portare a casa una vittoria importante. E’ comunque bello vedere quando le cose che ci dice mister Di Francesco riescono anche in partita“. (ITALPRESS)



FotoGallery