L’Atalanta brilla, la Roma però vince: a Di Francesco basta la punizione di Kolarov

LaPresse/AS Roma/Luciano Rossi

La Roma inizia bene il suo nuovo campionato battendo l’Atalanta in trasferta, ai giallorossi basta una punizione di Kolarov per portare a casa i tre punti

Buona la prima anche per la Roma che, grazie ad una punizione di Kolarov, stende l’Atalanta a domicilio e si prende i primi tre punti di questa stagione.

LaPresse/AS Roma/Luciano Rossi

Comincia dunque con il sorriso la stagione di Eusebio Di Francesco che ringrazia il proprio difensore serbo e si porta a casa una vittoria davvero importante vista la caratura dell’avversario. Un’Atalanta che, dal canto suo, non demerita affatto e mette paura ai giallorossi soprattutto con Ilicic, la cui zampata a pochi metri dalla porta si infrange sul palo. Nel primo tempo partono forte i nerazzurri grazie alle folate di Gomez, ma è la Roma a passare con un sinistro piazzato di Kolarov. Il sinistro rasoterra del serbo sorprende sia la barriera nerazzurra che il portiere Berisha, il quale non può arrivare sulla traiettoria insidiosissima del terzino della Roma. Un gol che galvanizza i giallorossi e demoralizza l’Atalanta, costretta ad inseguire già dalla mezz’ora. Nella ripresa, i nerazzurri provano ad alzare il forcing ma non c’è nulla da fare. La Roma conquista i tre punti e appaia Juventus e Napoli, le grandi fanno già sul serio.

FotoGallery