Golf – Saltire Energy Paul Lawrie Match Play: Edoardo Molinari e Nino Bertasio out al secondo turno

Edoardo Molinari e Nino Bertasio escono nel secondo turno del Saltire Energy Paul Lawrie Match Play. Sono stati superati rispettivamente dall’inglese Ashley Chesters e dallo spagnolo Adrian Otaegui

Edoardo Molinari e Nino Bertasio sono usciti nel secondo turno del Saltire Energy Paul Lawrie Match Play, torneo dell’European Tour che si sta disputando al Golf Resort Bad Griesbach, di Bad Griesbach in Germania con formula a eliminazione diretta. Il torinese è stato superato dall’inglese Ashley Chesters per 2/1 e Bertasio ha lasciato strada allo spagnolo Adrian Otaegui (3/2).

Hanno avuto accesso, tra gli altri, al terzo turno, il cinese Ashun Wu (3/1 sullo svedese Rikard Karlberg, vincitore dell’Open d’Italia 2015), il belga Thomas Detry (3/1 sullo spagnolo Ignacio Elvira), l’inglese Anthony Wall, campione uscente (1 up sul sudafricano Haydn Porteous), il gallese Jamie Donaldson (4/3 sull’iberico Jorge Campillo). A sorpresa, anche per l’entità del punteggio, la sconfitta del francese Victor Dubuisson per mano del tedesco Alexander Knappe (5/4) e out pure lo scozzese Paul Lawrie (2/1 dallo spagnolo Alejandro Cañizares) promotore dell’evento.

Nino Bertasio ha condotto per 11 buche portandosi per tre volte 1 up e per altrettante è stato raggiunto da Adrian Otaegui, che dopo il terzo pareggio ottenuto con un birdie alla 12ª buca ne ha poi messi a segno altri due di fila e ha chiuso il conto con un par alla 16ª. Nel primo turno Bertasio aveva sconfitto l’inglese Chris Hanson (2/1).

Edoardo Molinari, venuto a capo nella giornata iniziale dello svedese Robert Karlsson dopo 24 interminabili buche, è stato subito costretto a rincorrere l’emergente Ashley Chesters, al primo anno di tour e già messosi in evidenza in altre occasioni. Dopo aver annullato due vantaggi dell’avversario, Molinari è andato 2 down al giro di boa per la sequenza eagle-birdie dell’inglese, che poi ha approfittato di un bogey del torinese per portarsi 3 up. L’azzurro ha immediatamente reagito con un birdie, ma Chesters non gli ha poi concesso altre occasioni. Il torneo proseguirà con doppio turno nelle ultime due giornate. Il montepremi è di un milione di euro.

FotoGallery