F1 – Verstappen, tutta la sua inaffidabilità alla guida nelle parole di Max Weber: ” è difficile da digerire per lui”

LaPresse/Photo4

Max Weber, ex pilota di Formula Uno, parla della situazione in casa Red Bull: da Verstappen a Ricciardo, passando per il motore della scuderia austriaca

Verstappen, tutta la sua inaffidabilità alla guida nelle parole di Max Weber – Max Weber da grande intenditore di Formula Uno qual è si permette di parlare della situazione in casa Red Bull e nello specifico di quella dei piloti e del motore montato quest’anno sulle monoposto della scuderia austriaca. L’ex pilota di Formula Uno ha qualche critica per Verstappen, reo di avere una guida un tantino inaffidabile.

Verstappen, tutta la sua inaffidabilità alla guida nelle parole di Max Weber – “Entrambi i ragazzi delle Red Bull hanno guidato bene quest’anno. – ammette Weber come riporta FormulaPassion – Ma Max è stato più inaffidabile per quello che riguarda l’avvicinamento alla gara durante il fine settimana. Venerdì e sabato è spesso uscito di strada e questo ha messo molta pressione al team che doveva preparargli l’auto. Alla domenica poi ha commesso molti errori, ma ha avuto tanti ritiri per problemi tecnici che gli hanno fatto perdere una vagonata di punti, e questo è difficile da digerire per lui”.

Verstappen, tutta la sua inaffidabilità alla guida nelle parole di Max Weber – “Daniel (Ricciardo, n.d.r.) è il pilota più affidabile della Formula Uno – sostiene Max – è sempre molto solido nei pomeriggi di gara, settimana dopo settimana. Tira fuori sempre il massimo da quello che aha a disposizione ed è difficile aspettarsi di più da lui”. “Ci aspettavamo tutti grandi cose quest’anno – ammette infine l’ex pilota parlando della monoposto Red Bull – ma è nata con un ritardo consistente da recuperare e c’è stato parecchio lavoro da fare. Il fatto è che con Renault la situazione è così da 5 anni e la Red Bull è costretta a fare un’auto più veloce di un secondo rispetto alla concorrenza per essere competitiva”.

FotoGallery