F1 – Il weekend di Monza di Alonso non inizia bene: penalità in vista per Fernando, e sulle recenti polemiche…

LaPresse/PA

Fernando Alonso non ci sta: lo spagnolo fa chiarezza sulle recenti polemiche e rischia delle penalità nel weekend italiano

E’ iniziato il lungo weekend del Gp d’Italia di F1. I piloti sono pronti a salire a bordo delle loro monoposto domani mattina per la prima sessione di prove libere dell’appuntamento di Monza, tredicesimo gp della stagione 2017. Tanto divertimento intanto a Monza e dintorni tra ieri e oggi che hanno reso più sereno e rilassante il clima per qualche pilota che deve fare i conti con diversi problemi già prima di accendere i motori.

LaPresse/Photo4

Dopo la gara della scorsa settimana a Spa, in Belgio, è circolata la voce secondo la quale Alonso si sia fermato sul circuito belga senza effettivamente un problema meccanico alla sua monoposto: “l’ho letto e sono rimasto molto sorpreso di leggerlo. Sembra che la gente si sia dimenticata che sono tre anni che sto dando il massimo, anche quando bisogna lottare in Q1. Che in Ungheria ho spinto la macchina in salita in Q1 solo per avere una chance in Q2, ma anche ho provato a correre con una costola rotta in Bahrain. Quando l’ho letto, ho pensato che chi lo ha scritto non fosse molto concentrato su quello che è accaduto realmente a Spa. C’era stata molta più azione davanti a me che dietro. Ho avuto diversi problemi con la power unit nei tre o quattro giri che hanno preceduto il ritiro. Cercheremo di mettere a posto quel motore domani in FP2, poi valuteremo se continuare ad utilizzarlo o a cambiarlo“, ha dichiarato lo spagnolo, come riportato da Motorsport.com.

Mi era già capitato che quando ci sono dei problemi con i sensori, si creano immediatamente delle difficoltà al motore. Questa volta, dopo aver avuto i primi problemi, abbiamo ritirato la vettura e controllato tutto il motore. Sembra comunque che sia tutto ok“, ha aggiunto Alonso, che pare non inizierà col piede giusto il weekend italiano, davanti ad un pubblico che lo ama e lo apprezza. Lo spagnolo infatti avrà a che fare con ogni probabilità con delle penalità perchè nelle libere proverà una nuova power unit: “penso che sia 3.7…il nome. Quando sono arrivato questa mattina ho chiesto quale fosse la situazione. Mi hanno detto che non avevano ancora deciso se correremo con quello o meno. Poi, dieci minuti fa, hanno deciso di cambiare il motore e prendere la penalità qui“.

FotoGallery