Ciclismo, mondiali pista: gli azzurrini alla caccia della maglia iridata

Credits: FCI

Gli azzurrini guidati dal Ct Salvoldi saranno di scena a Montichiari per i campionati del mondo pista dedicati alla categoria Juniores

Da domani, mercoledì 23, a domenica 27 agosto, l’anello coperto di Montichiari sarà teatro dei Campionati del Mondo pista dedicati alla categoria juniores (uomini e donne). Un appuntamento iridato atteso dalle Nazionali guidate dai CT Salvoldi e Villa, che cercano conferme dopo lo straordinario successo agli europei juniores pista di Anadia (9 medaglie, di cui 7 d’oro, 1 argento, 1 bronzo, con l’Italia prima nel medagliere per Nazioni donne). Sono in palio 20 titoli iridati, tra discipline di endurance e prove veloci, e saranno circa 300 gli atleti in rappresentanza di 42 nazioni dei cinque continenti. Numeri da capogiro, certo, e l’Italia è ben rappresentata.

Il via domani è alle ore 13.30. In pista i quartetti donne e uomini per le prove di qualifica. I titoli iridati della specialità saranno assegnati giovedì 24 agosto. Per Chiara Consonni, Martina Fidanza, Vittoria Guazzini e Letizia Paternoster non rimane che accendere la sfida mondiale. Così per il quartetto uomini con Emanuele Amadio, Michele Gazzoli, Samuele Manfredi e Giulio Masotto. Sarà assegnato il titolo mondiale dello scratch donne, con Martina Fidanza, campionessa europea in carica ed i titoli nella velocità a squadre uomini con Davide Boscaro, Simone Peschiera e Matteo Pongiluppi e donne (nessuna azzurra al via).

FotoGallery