Ciclismo mercato: in attesa del colpo Fabio Aru la UAE Team Emirates ingaggia un big internazionale

LaPresse/Fabio Ferrari

In attesa del colpo Fabio Aru, la UAE UAE Team Emirates rinforza il roster con un colpo pazzesco. La squadra è la protagonista di questa sessione di ciclismo mercato

La UAE Team Emirates comunica di aver perfezionato gli accordi con i ciclisti Daniel Martin e Rory Sutherland per poterli annoverare nel proprio organico a partire dalla stagione 2018. La squadra diretta da Carlo Saronni sta investendo molto in questo ciclismo mercato e per il prossimo anno la UAE Team Emirates potrebbe essere il team da battere.

LaPresse/Reuters

L’atleta irlandese, classe 1986, ha così commentato l’operazione che lo porterà a vestire i colori della formazione emiratina per i prossimi due anni: “non avrei potuto rinunciare alla prospettiva di unirmi a un gruppo ambizioso, supportato da compagnie universalmente note, e dare il mio contributo di esperienza a una squadra decisa a gareggiare ai massimi livelli mondiali. L’UAE Team Emirates condivide le mie stesse prospettive, la mia cura per i dettagli e la passione per lo sport. Sto entrando negli anni più importanti della mia carriera e la proposta della formazione emiratina si concilia in maniera perfetta con il mio intento di raggiungere i massimi traguardi professionali e di esprimere tutto il mio potenziale – ha dichiarato Daniel Martin al sito della UAE Team Emirates -. E’ entusiasmante poter essere membro di un organico caratterizzato da grande talento e poter fare affidamento su uno staff motivato ed esperto, ma quel che più conta è che ho realizzato che questa è più di una semplice squadra: la sinergia con i nostri partner è finalizzata non solo alla promozione dello sport che amo, bensì al più ampio obiettivo di sensibilizzazione su scala globale verso uno stile di vita salutare e verso la mobilità su bici”.

LaPresse/EFE

Rory Sutherland, australiano nato a Canberra nel 1982, è un passista dai validi mezzi fisici. Il suo inserimento in organico con accordo annuale allargherà gli orizzonti internazionali della formazione del presidente Matar, estendendo anche all’Oceania i continenti rappresentati nella rosa del team. Si tratta di una nuova sfida che mi offre l’opportunità di lavorare al fianco del mio amico Daniel Martin e di supportare la crescita dei corridori del team più giovani – ha spiegato Sutherland – Sono molto orgoglioso del fatto che la dirigenza della squadra abbia la convinzione che io possa essere una risorsa al fianco dei capitani della squadra. Ritengo che, a questo punto della mia carriera, la mia esperienza possa essere un valore utile al team: col passare delle stagioni, ho sviluppato una predilezione per il lavoro al supporto dei leader e dei giovani talenti”.

Carlo Saronni, team manager dell’UAE Team Emirates: “ci stiamo muovendo nell’ottica di portare in squadra atleti di qualità e con le giuste motivazioni per rappresentare al meglio lo spirito del nostro progetto – ha dichiarato –Daniel Martin è in grado di eccellere sia nelle gare in linea che nei grandi giri, sapremo creare le condizioni per consentirgli di esprimersi ai suoi massimi livelli e, in quest’ottica, ci siamo assicurati anche le prestazioni di un passista di esperienza come Sutherland”.

FotoGallery