Belen fa la preziosa, cachet da diva per essere madrina al Festival del Peperoncino: i cittadini insorgono

LaPresse/Stefano Porta

Belen Rodriguez chiede un cachet esorbitante per fare la madrina del Festival del Peperoncino in Calabria, richiesta esaudita, ma i cittadini insorgono

Belen fa la preziosa, il cachet improponibile richiesto dalla showgirl – Dal 6 al 10 settembre a Diamante, in provincia di Cosenza in Calabria, si terrà il Festival del Peperoncino. Per presenziare alla festa nelle vesti di madrina Belen Rodriguez ha chiesto ben 60mila euro. Per 5 giorni dunque l’argentina potrebbe incassare più di 10mila euro al dì. Un cachet considerato esorbitante dai cittadini calabresi, ma non non dagli organizzatori che potranno attingere il budget dalle casse della Regione Calabria.

Belen fa la preziosa, il cachet improponibile richiesto dalla showgirl – Come previsto però più di un calabrese si è ribellato a tale esborso di denari per la showgirl, rea di essere troppo esigente a livello monetario. Belen Rodriguez inoltre è stata aspramente attaccata sui social proprio per questo motivo. Per Belen Rodriguez è il secondo intoppo targato Calabria in questo periodo. La soubrette infatti solo pochi giorni fa, prima di approdare in Grecia, dove sta trascorrendo le sue vacanze insieme a Iannone, ha dovuto fare scalo a Lamezia Terme (in provincia di Catanzaro). Qui la giovane è stata scaricata dal comandante che guidava l’aereo a causa di una sigaretta accesa a bordo del veivolo propio dalla showgirl (per leggere l’articolo clicca qui). 

FotoGallery