Barcellona, veleno su Neymar: “ecco la verità sul suo addio”

LaPresse

Attacco al veleno del presidente del Barcellona a Neymar, ecco la verità sul suo trasferimento al PSG

LaPresse

Barcellona, veleno su Neymar – “Neymar è già storia. Ha voluto andar via. Poteva essere più chiaro prima e le modalità non sono state corrette. Tutto ha un limite e nessuno può stare sopra al club. Abbiamo denunciato il trasferimento all’Uefa”. A parlare per la prima volta dopo il clamoroso passaggio di Neymar al Psg è il presidente del Barcellona, Josep Maria Bartomeu. “Siamo un club con 118 anni di storia, con grandi giocatori e oltre 140mila soci, un club nostro, dei soci, non di uno sceicco o di un oligarca – ha sottolineato Bartomeu lanciando una frecciata indiretta al Psg nel corso del Congresso mondiale dei tifosi del Barcellona -. L’atto di fedeltà di Leo Messi deve essere un esempio, lo stesso vale per Andres Iniesta. Potevamo aspettarci che Neymar andasse via e per questo abbiamo alzato la clausola. Adesso stiamo lavorando per cercare i suoi sostituti”.

LaPresse

Barcellona, veleno su Neymar – I 222 milioni ottenuti dal Psg “li amministreremo con senno, rigore e serenità. Questo denaro – prosegue il numero 1 azulgrana – servirà per migliorare il nostro patrimonio. Con la clausola di Neymar abbiamo tutte le garanzie per acquistare. Niente più ‘MSN’? Quest’anno non parleremo di tridente, parleremo di squadra. Prenderemo dei giocatori. Il primo è stato Semedo, è chiaro che ne arriveranno altri“. (ITALPRESS). fsc/red

FotoGallery