Attentato Barcellona – Tra i morti c’è la terza vittima italiana: dopo Bruno e Luca, Carmen che era lì da turista

Nell’attentato terroristico di Barcellona, che ha visto morire 13 persone, si accerta il decesso della terza vittima italiana, dopo Bruno Gulotta e Luca Russo spunta il nome di una donna nostra connazionale

Attentato Barcellona, tra i morti c’è la terza vittima italiana – La Spagna piange le 13 vittime che, sulla Rambla prima e Cambrils poi, sono morte in un attentato terroristico. Tra i 120 feriti, 17 in condizioni  gravi, poi ci sono uomini e donne di ben 34 nazionalità: un atto terroristico che è stato definito proprio per questo motivo una strage di turisti, tra cui spuntano anche 3 vittime italiane.

Attentato Barcellona, tra i morti c’è la terza vittima italiana – Dopo che all’indomani della tragedia vi avevamo parlato della morte di Bruno Gulotta (per leggere l’articolo clicca qui) e Luca Russo (per leggere l’articolo clicca qui)oggi si accerta il decesso della terza italiana. Questa volta parliamo di una donna e più precisamente di una 80enne originaria di Potenza, ma che da tempo viveva in Argentina. Il Ministero degli esteri argentino ha diffuso una nota con le condoglianze ai parenti della vittima precisando: “alla famiglia della signora Carmen Lopardo, 80 anni, cittadina italiana residente nel nostro Paese da più di 60 anni. Nel momento del tragico attentato, la vittima si trovava a Barcellona da turista – nella nota c’è la postilla in cui si precisa altresì – la ferma condanna dell’Argentina al terrorismo in tutte le sue manifestazioni”.

FotoGallery