Atp Cincinnati, Dimitrov conquista il primo Masters 1000 di carriera: Grigor approfitta degli errori di Kyrgios

LaPresse/XinHua

Il torneo Atp di Cincinnati, settimo Masters 1000 della stagione, si conclude con la vittoria di Grigor Dimitrov in Ohio

Il Masters 1000 di Cincinnati, torneo sul cemento e settimo della stagione tennistica, consegna il suo scettro a Grigor Dimitrov.  Finale che non ha avuto tra i suoi nomi neanche uno dei Fantastici quattro del tennis. Del quartetto solo Rafa Nadal, che lunedì tornerà ad essere numero uno della classifica Atp, ha presenziato all’evento, uscendone sconfitto ai quarti proprio contro Nick Kyrgios.

L’australiano numero 23 al mondo è stato sconfitto da Dimitrov, numero 11 della classifica Atp. Al bulgaro va il primo Masters 1000 della sua carriera. Un risultato importante per Grigor, ottenuto con concretezza e lucidità sull’avversario reo di aver sbagliato troppo nel secondo set. Il match si è concluso con due set a favore del bulgaro con i parziali di 6-3, 7-5.

FotoGallery