Antonio Conte svela i suoi desideri e il suo futuro: “Chelsea? Ecco cosa farò”

Conte, Chelsea LaPresse/PA

Antonio Conte, tecnico del Chelsea, ha svelato il suo futuro e quali sono i suoi desideri

Conte, Chelsea

LaPresse/PA

Quando il Chelsea si trasferirà nel nuovo Stamford Bridge, Antonio Conte vorrà esserci. Il tecnico salentino, attualmente sotto contratto fino al 2019, vuole rimanere al timone dei Blues “per molti anni” e magari essere in carica anche quando la squadra si trasferirà nella nuova casa.Potrebbe essere una sfida fantastica per me e anche per il club, rimanere insieme e giocare con questa squadra nel nuovo impianto“, l’auspicio di Conte riportato dalla BBC. Il Chelsea ha ottenuto il via libera dal sindaco di Londra per costruire un nuovo stadio da 60 mila posti ma al momento non ci sono date certe per l’inizio dei lavori. Potrebbe volerci parecchio, insomma, e l’ultimo allenatore a essere rimasto sulla panchina del Chelsea per 4 anni è stato John Neal dal 1981 al 1985. “Voglio spezzare questo tabù, devo essere positivo – commenta Conte – Quando inizi un nuovo lavoro in club, speri di rimanerci per tanti anni. Il nuovo stadio sarà grandioso anche se devo ammettere che amo tanto Stamford Bridge, è ormai come la mia casa“. (ITALPRESS)

FotoGallery