Allegri massacra la Juventus, clamoroso sfogo post Lazio: “ecco cosa dico dei miei ragazzi. Dybala e la 10…”

Allegri, Juventus LaPresse/Alfredo Falcone

Clamoroso sfogo dell’allenatore della Juventus Allegri dopo il ko con la Lazio: il tecnico bianconero usa parole forti contro i suoi ragazzi, bacchettando Dybala

Immobile, Lazio

LaPresse/Alfredo Falcone

Juventus, lo sfogo di Allegri – Uno sfogo  a caldo che fa male, perché la sconfitta con la Lazio proprio non è andata già a Massimiliano Allegri. La Juventus, dopo aver rimontato in maniera quasi inaspettata al 90’, si è fatta beffare al 93’ dalla rete di Murgia e l’allenatore bianconero non le ha mandate a dire ai microfoni di Rai Sport: “siamo stati polli. Fino a 30’ dalla fine non abbiamo giocato, dobbiamo riflettere. Ci aspetta una stagione difficile, dobbiamo rimettere tutto in discussione. La Lazio andava più forte, arrivavano prima sulla palla, poi sono calati e noi siamo cresciuti. Dovevamo portare la partita ai supplementari, ma la Lazio ha meritato. Dybala con la numero 10? Nel primo tempo non è stato all’altezza come i compagni, nel secondo tempo ha fatto meglio. Il dialogo nel fine partita con Agnelli, Marotta e Paratici? Le vittorie vanno sudate, sarà un’annata difficile”, ha concluso Allegri.

FotoGallery