Wimbledon – Kerber ko contro Muguruza, la WTA avrà una nuova regina: ok Venus, Kuznetsova e Ostapenko

LaPresse/Alfredo Falcone

Si ferma agli ottavi il cammino della Kerber a Wimbledon: da lunedì la WTA avrà una nuova n°1. Successi per Williams, Kuznetsova e Ostapenko

Era solo questione di tempo, dopo di che Angelique Kerber avrebbe ceduto la corona WTA. La tennista tedesca era condannata a giocare un Wimbledon senza sbavature ed arrivare in fondo, ma il suo cammino si è interrotto agli ottavi. Garbine Muguruza ha spezzato il fragile regno della tedesca, rimontando l’iniziale 6-4 nei due set successivi, conclusi entrambi con il punteggio di 4-6. Da lunedì la WTA avrà una nuova regina: Halep se arriverà in semifinale o in alternativa Pliskova.

Successo importante per Svetlana Kuznetsova che si aggiudica l’altro big match di giornata contro Aga Radwanska: la russa non si lascia sorprendere dalle magie di ‘Aga la maga’ e le rifila un seccon 2-6 / 4-6 che spezza qualsiasi illusione.

Vittoria sul velluto per Venus Williams che supera la croata Konjuh in due set (3-6 / 2-6), mentre serve il terzo set a Rybarikova per battere Martic (6-4 / 2-6 / 6-3).

Una menzione a parte va fatta per Jelena Ostapenko: la giovane lettone miete un’altra vittima illustre, la n-°5 al mondo Elina Svitolina. Ostapenko si impone in due set, vincendo il secondo dopo un lungo tie-break concluso sull’8-6. La campionessa in carica del Roland Garros è pronta per il bis?

FotoGallery