Scherma-Mondiali di Lipsia: entrambi gli azzurri in gara oggi accedono al main draw

LaPresse/Marco Alpozzi

I due azzurri impegnati oggi nella fase di qualificazione, Andrea Santarelli e Camilla Mancini, hanno staccato il pass per il main draw ai Mondiali di Lipsia di scherma

Iniziano nel migliore dei modi per i colori azzurri i campionati mondiali di Lipsia. L’Italia coglie infatti gli obiettivi di giornata dato che i due azzurri impegnati oggi nella fase di qualificazione, Andrea Santarelli e Camilla Mancini, hanno staccato il pass per il main draw. Ad inaugurare le pedane dell’Arena Leipzig e’ stata la spada maschile con Andrea Santarelli chiamato ad affrontare la fase preliminare.

Lo spadista umbro delle Fiamme Oro ha iniziato affrontando la fase a gironi dove ha vinto quattro dei cinque assalti disputati. L’unica sconfitta nel girone e’ maturata contro il portacolori delle Bermuda, Travis Stevens col punteggio di 5-3. Per l’azzurro si sono quindi aperte le porte del tabellone preliminare dove, dopo aver affrontato e vinto per 15-7 il match contro l’iraniano Mohammad Rezaei Tadi, ha superato 15-6 il polacco Daniel Marcol, staccando cosi il pass che gli permette di raggiungere nel main draw gli altri tre azzurri Marco Fichera, Enrico Garozzo e Paolo Pizzo. Sui quattro dunque saranno riposte le speranze azzurre nella gara individuale in programma sabato mattina. “Non era facile, ho faticato, ma alla fine ce l’ho fatta. Sono contento, adesso nel tabellone dei 64 e’ un’altra storia. Voglio ripartire da oggi, limare qualche dettaglio che non e’ andato bene” le parole a caldo dell’azzurro. Esordio iridato positivo anche per Camilla Mancini.

La fiorettista frascatana delle Fiamme Gialle ha conquistato l’accesso al tabellone principale immediatamente dopo la fase a gironi, dove ha collezionato cinque vittorie ed una sola sconfitta. Anche lei ha dunque centrato l’obiettivo prefissato che era quello di raggiungere le altre tre azzurre, Arianna Errigo, Martina Batini ed Alice Volpi, gia’ ammesse come teste di serie, al tabellone principale che scattera’ venerdi mattina nella prima giornata che assegnera’ i titoli iridati 2017. “Finalmente sono felicissima, rilassata, stamattina avevo una grande ansia e paura di sbagliare qualcosa ed invece e’ andata bene. Ho iniziato pensando una botta alla volta, perche’ e’ sempre difficile al primo mondiale e quando sai di non poter sbagliare. Adesso abbiamo una giornata di riposo, sono fiduciosa per il tabellone dei 64 sperando di avere un po’ di fortuna“.

Intanto, domani occhi puntati sulla spada femminile, dove nella fase di qualificazione sono impegnate tre azzurre. Si tratta di Mara Navarria, Giulia Rizzi ed Alberta Santuccio per le quali il Mondiale iniziera’ alle 8.30 dalla fase a gironi. Per loro l’obiettivo e’ quello di avanzare sino al tabellone principale dove e’ gia’ ammessa di diritto, come testa di serie, Rossella Fiamingo. (ITALPRESS)

FotoGallery