Mondiali Budapest 2017 – Nuoto sincronizzato: Minisini e Flamini scrivono la storia! Arriva il primo oro italiano

Gian Mattia D'Alberto / LaPresse

Che spettacolo gli azzurri del nuoto sincronizzato a Budapest: Minisini e Flamini d’oro nel duo misto tecnico

Giorgio MinisiniManila Flamini scrivono la storia del nuoto sincronizzato. Il duo italiano ha conquistato oggi la prima medaglia d’oro della storia del sincronizzato italiano, la prima anche per la spedizione azzurra ai Mondiali di nuoto di Budapest 2017. “Un urlo per Lampedusa”, questa la coreografia che ha fatto trionfare gli azzurri, impeccabili nella loro performance che si sono lasciati alle spalle dei mostri come i russi, letteralmente basiti del loro secondo posto, e gli statunitensi.

LaPresse/EFE

Il duo misto tecnico fa risuonare per la prima volta a Budapest le note dell’Inno di Mameli grazie ai loro 90.2979 punti. Una vera beffa per i russi Kalancha e Maltsev, dietro di pochissimo (90.2639).

Una piacevolissima sorpresa che fa urlare di gioia e piangere per le incredibili emozioni gli azzurri e tutti i loro tifosi. Manila Flamini e Giorgio Minisini sono i nuovi CAMPIONI DEL MONDO!

 

FotoGallery