Mondiale Motocross Junior: in Estonia Gianluca Facchetti partirà in pole position

Gianluca Facchetti ha realizzato il giro più veloce al Gp di Estonia valido per il Mondiale Motocross Junior

E’ iniziato oggi a Tartu, in Estonia, il Mondiale Motocross Junior. La competizione, riservata ai giovani piloti delle classi 125 cc, 85 cc e 65 cc ha visto gli azzurri mettersi in luce in più categorie. Nella ottavo di litro Gianluca Facchetti ha realizzato il giro più veloce in 1’34’’713 assicurandosi così la pole. Partirà nono Emilio Scuteri, capace di realizzare il quinto tempo (1’36’’554) nel Gruppo A, lo stesso di Facchetti. Piuttosto positivo anche il best lap – 1’37’’077 – di Matteo Puccinelli, 7° nel Gruppo B della ottavo di litro.

Rispettivamente 7°e 8° nel Gruppo B della classe 85 cc, Pietro Razzini e Andrea Roncoli domaniscatteranno 14° e 16° in quanto il miglior tempo assoluto appartiene al britannico Eddie Wade, impegnato nel Gruppo A. Matteo Luigi Russi, al primo anno nella categoria, in questo gruppo ha ottenuto un buon 14° crono. Ancora un italiano in testa nella 65 cc. E’ Ferruccio Zanchi, che ha realizzato il miglior giro del Gruppo A e della categoria in 1’52’’695. 14° nello stesso raggruppamento, Patrick Busatto; 9° nel Gruppo B Alessandro Gaspari.

I giovani impegnati nel Mondiale Motocross Junior, domani in gara lotteranno sia per assicurarsi il titolo di campione individuale che per far salire la propria nazionale sul gradino più alto del podio. Nel primo caso, i punti verranno assegnati come nel corso del Campionato del Mondo (25 al 1°, 22° al 2°, 20° al 3° fino al 20° classificato); la graduatoria per nazioni verrà invece stilata attribuendo ad ogni atleta il punteggio corrispondente alla propria posizione. Come al Motocross delle Nazioni, il primo classificato guadagnerà un punto, il secondo due e così via. Vincitrice della competizione sarà la squadra che al termine di tutte le heat avrà ottenuto meno punti, tenendo in considerazione solo i risultati del proprio miglior pilota di ogni categoria.

La formula di gara del FIM Junior Motocross World Championship prevede sei manche, due per categoria, ognuna delle quali così strutturata:

125 cc: 25’ + 2 giri. Orario gare: 12.10 – 15.10 (ora italiana)
85 cc: 20’ + 2 giri. Orario gare: 11.15 – 14.15 (ora italiana)
65 cc: 12’ + 2 giri. Orario gare: 10.30 – 13.30 (ora italiana)

Thomas Traversini, Commissario Tecnico FMI: “è stata una giornata molto positiva in cui i nostri giovani si sono messi in luce, e non mi riferisco solo a coloro che hanno realizzato i tempi migliori. Sono davvero soddisfatto anche perché i ragazzi si impegnano molto, sentono la responsabilità di vestire la Maglia Azzurra e hanno formato davvero un bel gruppo. Tra atleti, famiglie, team e staff FMI si è venuta a creare un’ottimo spirito. Sono certo che tutti gli azzurri daranno il massimo nel corso delle gare”.

FotoGallery