F1 – Arrivabene e Marchionne in estasi, Maurizio sorprende (scherzando): “non sono contento, non finiva più”

LaPresse/Photo4

Il Gp d’Ungheria 2017 valido per il campionato di Formula Uno è nel segno delle Ferrari, Sebastian Vettel davanti a tutti ed in vacanza da leader del Mondiale. Commentano la gara Arrivabene e Marchionne

Arrivabene e Marchionne in estasi – L’undicesimo appuntamento sul circuito di Hungaroring valido per il campionato di Formula Uno per il Gp d’Ungheria è da fiato corto per la Ferrari. Dopo tutti i problemi della monoposto del leader in classifica Sebastian Vettel, alla fine però è proprio lui a spuntarla nonostante lo sterzo rotto. Già nelle qualifiche si era tutto allineato ‘nel verso’ delle monoposto del cavallino di Maranello che si erano piazzate in prima fila sulla griglia di partenza. Dopo un via mozzafiato, la gara ha dato il responso che si attendevano tutti i tifosi della Rossa dopo il disastro di Silverstone: è doppietta in Ungheria! Subito dietro di loro c’è Valtteri Bottas, seguito dal compagno di squadra Lewis Hamilton che all’ultimo ha ceduto il posto al compagno finlandese.

Arrivabene e Marchionne in estasi – Il primo a commentare la gara capolavoro della Ferrari proprio Marchionne. Il Presidente della casa di Maranello ha ammesso misurando le parole per l’emozione: “sono molto felice, è questa la Ferrari che voglio“. Ai microfoni di Sky Sport  anche Maurizio Arrivabene commenta estasiato la gara dei suoi. “Non sono felice – dice scherzando – non finiva mai la gara“.

FotoGallery