Emissioni truccate: dai magistrati olandesi gravissime accuse verso il Gruppo FCA (Fiat-Chrysler)

Nuove e pesantissime accuse relative alle emissioni truccate travolgono il Gruppo FCA  e anche un altro Costruttore giapponese

I magistrati olandesi hanno aperto un’inchiesta nei confronti del Gruppo FCA (Fiat-Chrysler), dopo che la motorizzazione locale RDW ha notato delle grandi discrepanze tra i dati relative alle emissioni inquinanti raccolte in laboratorio e quelle in condizioni di guida reali.

Il provvedimento che riguarda anche la Suzuki, interessa il modello Jeep Grand Cherokee  equipaggiati con propulsori diesel. Secondo le autorità olandesi non si tratta dell’uso di un software illegale, ma nonostante questo ci si è accorti che sono state adottate soluzioni tecniche che influiscono sulle emissioni in determinati momenti, senza che ci sia la necessità di protezioni del propulsore.

Dal canto suo FCA ha già proposto delle soluzioni al problema che ancora devono essere valutate dall’Olanda.

FotoGallery