Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: un problema software avrebbe fatto fallire dei test di alcune importanti testate internazionali [FOTO]

/

Sulla questione è intervenuto il CEO della Casa del Biscione in persona che ha spiegato le cause del problema software dell’ Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio

Dopo più di un anno dall’inizio dei test dedicati all’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, sono emersi alcuni gravi problemi software che avrebbero impedito il completamente di alcune prove su strade effettuate da importanti testate internazionali.

Tra i magazine che si sono trovati in questa imbarazzante situazione troviamo  “Road and Track” che aveva sottolineato proprio il problema precedentemente citato. A risolvere la situazione ci ha pensato il CEO di Alfa Romeo in persona, Reid Bigland, che ha contattato la rivista per spiegare l’accaduto.

Secondo Bigland, il modello utilizzato nei test non era stato ispezionato prima della consegna e per questo motivo non era stato oggetto di un aggiornamento software che doveva eliminare un bug riscontrato sulla vettura. Con l’occasione il manager americano ha invece ribadito l’eccellenza della meccanica della vettura, la quale non ha riscontrato mai alcun problema.

 

FotoGallery