Tour de France 2017: ecco il percorso dell’edizione numero 104 della Grande Boucle [FOTO e VIDEO]

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

/

Il Tour de France 2017 partirà da Dusseldorf e terminerà di consueto sugli Champs-Élysées. Ecco il percorso dell’edizione numero 104

Il Tour de France 2017 partirà da Dusseldorf in Germania. Era dal 1987 che la Grande Boucle non partiva dalla Germania, l’ultima volta è stata a Berlino. La prima tappa sarà una classica cronometro di 13 chilometri e si percorrerà lungo il Reno. Ecco il percorso di tutte le tappe della Grande Boucle.

LaPresse/MAXPPP

La prima tappa sarà una cronometro di 13km che partirà da Düsseldorf  e terminerà nella città tedesca. La frazione tappa partirà da Düsseldorf e giungerà a Liegi dopo 202 chilometri. La tappa è adatta ai velocisti. La terza giornata del Tour de France sarà la più internazionale perchè si attraverserà la Germania, il Lussemburgo e il Belgio. Sarà una tappa per velocisti con nel finale uno strappo di 1 chilometro. La quarta tappa sarà sempre per velocisti e si partirà da Mondorf-les-Bains e si arriverà a Vittel dopo ben 203 chilometri. La quinta frazione avrà quasi lo stesso percorso dell’edizione 2012 con ben 25 chilometri di enorme difficoltà. Si partirà da Vitte con arrivo a Planche des Belles, non darà molti minuti di distacco ma sarà lo stesso impegnativa. La sesta giornata del Tour de France sarà una tappa per velocisti con il vento protagonista. Lungo il percorso si arriverà a Troyes, città che mancava dalla Grande Boucle dal 2005.

LaPresse/Reuters

La settima tappa sarà una tappa per velocisti sempre con l’incognita vento. 214 chilometri di pura pianura da Troyes a Nuits-St-Georges. L’ottava frazione partirà da Dole e arriverà a Station Les Rousses e si disputerà nella Giornata della Salute e della Medicina. La nona tappa del Tour de France vedrà ben 9 chilometri in salita e l’inizio delle montagne con discese molto tecniche. Gli ultimi chilometri saranno impegnativi. La tappa numero 10 partirà da Perigueux e arriverà a Bergerac: sarà una tappa per sprinter. 178 km pianeggianti, mentre l’undicesima sarà una frazione di un capolavoro storico. 202 chilometri dove i ciclisti andranno alla scoperta della storicità della Francia. La dodicesima tappa sarà molto difficoltosa con un inizio pianeggiante che porterà i corridori verso le prime faticose montagne. Primo grande strappo importante per questa edizione.

LaPresse/Reuters

La tredicesima tappa vedrà ancora le montagne protagoniste. Sarà più corta della dodicesima tappa, ma ugualmente difficoltosa, mentre la quattordicesima sarà un percorso più tranquillo rispetto a quelli precedenti. 181 chilometri difficili da percorrere ma non impossibili. La quindicesima frazione del Tour de France sarà una tappa di passaggio adatta per i passisti. La sedicesima tappa partirà da Laissac-Severac L’Eglise con arrivo a Le Puy-en-Velay: tappa per velocisti. La diciasettesima frazione del Tour de France porterà i corridori sulla Savoia con passaggio sul Galibert che mancava dal 2011. Passaggio importante per il Tour de France che finalmente regalerà le prime grandi emozioni. La diciottesima tappa del Tour de France sarà per scalatori puri, molto montuosa con drappelli lungo il percorso, mentre la la diciannovesima  sarà per passisti con la leggendaria Colle dell’Izoard. Coppi e Bartali hanno dato qui al ciclismo una delle pagine più belle del mondo a due ruote. La ventesima tappa del Tour de France sarà la crono di Marsiglia decisiva per la maglia gialla e per il podio mentre l’ultima frazione sarà, come sempre, a Parigi col trionfo sugli Champs-Élysées.

Ecco l’elenco e le date delle 21 tappe del Tour de France

1ª tappa, 1 luglio: Düsseldorf (GER) 13.8km cronometro individuale
2ª tappa, 2 luglio: Dusseldorf (GER) – Liège (BEL) 202km
3ª tappa, 3 luglio: Verviers (BEL) – Longwy 202 km;
4ª tappa, 4 luglio: Mondorf-les-Bains (LUX) – Vittel 203 km;
5ª tappa, 5 luglio: Vittel – La Planche des Belles Filles 160 km;
6ª tappa, 6 luglio: Vesoul – Troyes 216 km;
7ª tappa, 7 luglio: Troyes – Nuits-Saint-Georges 214 km;
8ª tappa, 8 luglio: Dole – Station des Rousses 187 km;
9ª tappa, 9 luglio: Nantua – Chambéry 181 km;
10 luglio giorno di riposo a Dordogne;
10ª tappa, 11 luglio: Périgueux – Bergerac 178 km;
11ª tappa, 12 luglio: Eymet – Pau 202 km;
12ª tappa, 13 luglio: Pau – Peyragudes 214 km;
13ª tappa, 14 luglio: Saint-Girons – Foix 100 km;
14ª tappa, 15 luglio: Blagnac – Rodez 181 km;
15ª tappa, 16 luglio: Laissac-Sévérac L’Eglise – Le Puy-en-Velay 189 km;
17 luglio giorno di riposo a Le Puy-en-Velay;
16ª tappa, 18 luglio: Brioude – Romans-sur-Isère 165 km;
17ª tappa, 19 luglio: La Mure – Serre Chevalier 183 km;
18ª tappa, 20 luglio: Briançon – Col d’Izoard 178 km;
19ª tappa, 21 luglio: Embrun – Salon-de-Provence 220 km;
20ª tappa, 22 luglio: Marsiglia 23 km, cronometro individuale;
21ªtappa, 23 luglio: Montgeron – Paris 100km.

Ecco il video delle 21 tappe del Tour de France

FotoGallery