Olimpiadi 2024, Los Angeles pronta ad una clamorosa decisione: aumenta il rammarico di Malagò

MEZZELANI/GMT

Los Angeles potrebbe rinunciare alle Olimpiadi del 2024 per ospitare quelle del 2028, decisione che aumenterebbe il rammarico di Malagò per la candidatura di Roma

Doppia assegnazione delle Olimpiadi 2024 e 2028? Se fosse così il rammarico aumenterebbe ancora di più: già si è ipotecato un futuro a medio termine, in questo modo si ipotecherebbe anche il futuro a lungo termine. Non è soltanto un discorso di Roma e dell’Italia, ma anche degli altri Paesi: io ci posso fare poco, anzi niente“.

LaPresse/Jurek Kralkowski

Il presidente del Coni Giovanni Malagò commenta così la posizione espressa dalla città di Los Angeles, disposta a rinunciare alle Olimpiadi del 2024 per rilanciare la propria candidatura per il 2028 sperando magari in un’assegnazione già il prossimo settembre, ipotesi che il Cio sta prendendo in considerazione. “Non so cosa dire – ha aggiunto il presidente del Coni a margine di un evento al Foro Italico – c’è un Esecutivo del Cio fissato a breve, con diversi punti all’ordine del giorno tra cui questo tema. Beata Los Angeles che può fare un ragionamento da qui a undici anni“. (ITALPRESS)



FotoGallery