Atletica – Infortunio Donato: domani nuovi accertamenti a Pavia per l’atleta azzurro

Gian Mattia D'Alberto

Domani nuovi accertamenti a Pavia per Fabrizio Donato dopo l’infortunio ai Campionati Europei a Squadre di Lille

Aggiornamenti dall’infermeria azzurra al rientro dai Campionati Europei a squadre di Lille. Il bronzo olimpico 2012 del triplo Fabrizio Donatodopo la dolorosa uscita di scena al secondo salto di gara, è stato sottoposto ieri sera a un esame ecografico presso l’ICOT di Latina svolto dal prof. Marcello Osimani sotto la supervisione del medico federale prof. Andrea Billi che spiega: “Gli accertamenti diagnostici hanno evidenziato un’importante distrazione del tendine del retto femorale della coscia destra. Lo staff medico federale ha deciso di inviare il capitano della Nazionale a consulto dal prof. Francesco Benazzo presso il Policlinico San Matteo di Pavia per un ulteriore approfondimento clinico e diagnostico”. La visita è in programma domani, giovedì 29 giugno, dopodiché sarà possibile valutare i tempi e il percorso di recupero dell’atleta. Nulla di grave, invece, per l’altista Marco Fassinotti appena rientrato a quota 2,22 con il secondo posto a Lille: “E’ stata una botta che mi ha lasciato un piccolo ematoma come se ne rimediano tanti quando fai l’atleta – spiega il 28enne torinese dell’Aeronautica dopo gli accertamenti svolti ieri a Latina al piede di stacco –. Ora una settimana di break, soprattutto in via precazionale. Mi dispiace davvero tanto non poter essere in gara agli Assoluti di Trieste, ma dopo tutto quello che ha passato questa caviglia è meglio non rischiare”.



FotoGallery