“Solo il fato li vinse”, Superga piange ancora: 68 anni dopo il tributo al Grande Torino

LaPresse/Belen Sivori

A 68 anni dalla tragedia di Superga dove persero la vita 31 persone in un disastro aereo, la formazione granata renderà omaggio questo pomeriggio al Grande Torino

Il Grande Torino, Superga – “Solo il fato li vinse”. Basterebbe questa frase, senza aggiungere nient’altro. Perché davanti al ricordo di quanto avvenuto il 4 maggio 1949 alle 17.05 a Superga l’emozione è così forte che ogni parola potrebbe sembrare di troppo: l’unico tributo sarebbe quello del silenzio accompagnato da una grande commozione.

LaPresse/Marco Alpozzi

LaPresse/Marco Alpozzi

Quel giorno di 68 anni fa il trimotore I-Elce di ritorno da Lisbona si schiantò contro la Basilica di Superga e persero la vita 31 persone, tra giocatori del Grande Torino, massaggiatori, dirigenti, tecnici e giornalisti. Tanti i messaggi dedicati a quella grande squadra che, nella giornata di oggi, verrà ricordata anche dal Presidente Cairo e dai giocatori del Torino attuale, dalla prima squadra alle formazioni giovanili, pronti a recarsi sul luogo del disastro per rendere omaggio a quegli eroi che persero la vita 67 anni fa. Era il Grande Torino“Solo il fato li vinse”.

FotoGallery