“Io guido, io pedalo, io rispetto”, la Challenge per la sicurezza dei ciclisti promossa da Fabio Aru [VIDEO]

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

Fabio Aru promuove un’importante challenge, ecco tutti quelli che vi partecipano via social per sostenere la sicurezza dei ciclisti

Dopo i recenti e tragici accadimenti si assiste ad una mobilitazione generale per migliorare le condizioni di sicurezza dei ciclisti. La morte di Michele Scarponi, ex corridore del Team Astana e l’incidente di Nicky Hayden, hanno segnato la coscienza popolare. La tristezza però non può lasciare spazio solo alla disperazione, bisogna agire per cercare di arginare le sventurate statistiche che parlano di un ciclista morto ogni 35 ore.

La campagna lanciata dai sostenitori della sicurezza su strada è stata accolta da personaggi come Fabio Aru e Giorgia Palmas che attraverso lo slogan “io guido, io pedalo, io rispetto i ciclisti” s’impegnano nella challenge per la sicurezza dei corridori, ma non solo. Ecco il VIDEO di Fabio Aru: La challenge per la sicurezza dei ciclisti, Fabio Aru c’è!

FotoGallery