Internazionali d’Italia – Zverev avvisa i migliori: “i Big Four non giocheranno per sempre…”

LaPresse/Alfredo Falcone

Alexander Zverev a caccia del suo primo successo in un Masters 1000: Djokovic è avvisato

10, quasi, gli anni di differenza tra Alexander Zverev e Novak Djokovic, i due tennisti che si sfideranno questo pomeriggio per la finalissima maschile degli Internazionali d’Italia.

LaPresse/Alfredo Falcone

Sascha va a caccia del primo successo in un Masters 1000 e lo fa sfidando il numero 2 al mondo, che sembra aver ritrovato il sorriso e il suo gioco. Ieri la sfida contro Isner che gli ha permesso di accedere in finale: “ho cercato di mischiare le carte in modo che non trovasse il ritmo sulla battuta. Sono nella mia prima finale in un 1000 ed è fantastico, soprattutto perché è accaduto sulla terra dove il gioco è molto più fisico e gli scambi sono lunghi e duri. Sono contento ma voglio continuare ancora a migliorare“, ha dichiarato Zverev come riportato da La Gazzetta dello Sport.

LaPresse/Alfredo Falcone

Se vinco è fantastico. Ma se l’avversario è meglio di te, gioca meglio di te e tu non hai fatto nulla di stupido la notte prima o in allenamento e hai dato comunque il massimo, c’è poco da innervosirsi. I Big Four, purtroppo per gli appassionati, non giocheranno per sempre anche se stanno ancora dominando, ma ci sono giovani che stanno maturando in fretta“, ha concluso il tedesco.

FotoGallery