Internazionali d’Italia – Djokovic è tornato? “Ho ritrovato il piacere della competizione e non mi fermerò!”

LaPresse/Alfredo Falcone

Novak Djokovic torna ad infuocare la terra di Roma: il serbo a caccia della vittoria agli Internazionali d’Italia contro Zverev

Internazionali d’Italia – E’ tutto pronto a Roma per la finalissima degli Internazionali d’Italia. Questo pomeriggio alle 16.00, il 20enne Alexander Zverev sfiderà il numero 2 al mondo Novak Djokovic.

Una sfida sicuramente appassionante, che regalerà forti emozioni. Il giovane cerca la scalata tra i big, dimostrando di poter mettere in difficoltà anche i più forti, mentre il serbo sente la necessità di tornare a vincere, di tornare a sorridere, e lo vorrà fare nella capitale italiana, città che tanto ama.

LaPresse/Alfredo Falcone

Internazionali d’Italia – 10 quasi gli anni di differenza tra Zverev e Djokovic, entrambi con una speciale fiamma negli occhi. “E’ la mia più bella partita da allora. Per otto mesi non sono stato soddisfatto di me e del mio gioco, ma da quando è cominciata la stagione sulla terra ho ritrovato il piacere della competizione, e certo non intendo fermarmi. Anche se in finale avrò un avversario durissimo, un predestinato. Sono coetaneo di Misha, suo fratello, e mi ricordo di quel bambinetto che alla fine voleva sempre palleggiare con me. Sarà un po’ strano ritrovarselo di fronte“, ha dichiarato il serbo come riportato da La Gazzetta dello Sport al termine della sfida contro Thiem.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Rita Caridi (32750 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015
Contact: Website


FotoGallery