Giro d’Italia – Non solo il terzo posto per Nibali, lo Squalo conquista anche un… trofeo!

LaPresse/Spada

Una giuria di giornalisti ha attribuito a Nibali il Trofeo Bonacossa per aver compiuto la migliore impresa di questa edizione del Giro d’Italia

Il Giro d’Italia n° 100 s’è concluso con la prima storica vittoria di un olandese, Tom Dumoulin: nato a Maastricht, a novembre compirà 27 anni e questo è il successo più importante della sua carriera.

LaPresse/Gian Mattia D’Alberto

Tra tutti gli altri uomini di classifica, Nibali ha confermato il suo feeling con le cronometro ed è stato nettamente il migliore, ma troppo più indietro rispetto al giovane olandese. Il corridore della Bahrain-Merida chiude questo Giro d’Italia con un ottimo terzo posto, ottenuto grazie a grandi prestazioni che, purtroppo, non sono bastate per battere Dumoulin. Oltre al terzo gradino del podio, Nibali è riuscito oggi a mettersi in tasca anche un altro premio, ovvero il Trofeo Bonacossa attribuitogli dai giornalisti per aver compiuto la migliore impresa di questo Giro, cioè la vittoria a Bormio dopo aver scalato la Cima Coppi.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28995 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery