Dopo la sconfitta una nuova rinascita, Djokovic ha scelto: “al Roland Garros avrò un nuovo coach: ecco chi è”

LaPresse/Reuters

Dopo la sconfitta nella finale degli Internazionali d’Italia, Novak Djokovic ha annunciato chi sarà il suo nuovo coach

Andre Agassi, il tennista più conosciuto di tutti i tempi e protagonista di una storia personale fatta di cadute e rientri, sarà con Novak Djokovic al Roland Garros per testare una nuova collaborazione professionale. Ad annunciarlo, dopo la sconfitta in finale agli Internazionali d’Italia contro Alexander Zverev, è lo stesso campione serbo. “Ho parlato con Andre nelle ultime due settimane al telefono, e abbiamo deciso di provare insieme a Parigi – ha detto ‘Nole’ in conferenza stampa – Vedremo cosa porterà il futuro. Siamo entrambi entusiasti di lavorare assieme e vedere dove ci porterà. Non abbiamo nessun impegno a lungo termine. Ovviamente Andre è qualcuno per cui ho un rispetto tremendo, come persona e giocatore. Ha attraversato tutto ciò che sto attraversando io“. Djokovic ha parlato anche della finale persa al Foro Italico: “Zverev sta già lasciando il segno. Oggi ha vinto uno dei tornei piùimportanti, assolutamente meritato. Giocato alla grande, servito alla grande. D’altra parte, io ho giocato molto male oggi. Non riuscivo a trovare il ritmo“. Il merito è, soprattutto, del suo avversario: “ha servito molto bene. Non sono riuscito a trovare alcun ritmo sulla risposta. Stava servendo penso il 70% di prime. Non c’è dubbio che mi abbia tolto il tempo, la stessa cosa che io avevo fatto ieri con Thiem. Oggi l’ha fatto lui con me“. (ITALPRESS)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery