Cellulare al volante: in arrivo la sospensione della patente immediata

Con la nuova norma chi userà il Cellulare al volante rischierà il ritiro immediato della patente già dalla prima infrazione

L’uso del cellulare al volante è una delle pratiche più pericolose, ma purtroppo molto diffusa in Italia,  quando ci si trova alla guida di un’automobile. Per scoraggiare in modo più netto questa cattivissima abitudine, il Governo ha intenzione di varare in tempi brevissimi una norma decisamente più severa rispetto a quella ora in uso.Polizia

La nuova norma prevista dal ministro dei trasporti Riccardo Nencini  prevede la sospensione della patente da uno a tre mesi per chi utilizza il telefono al volante già a partire  dalla prima infrazione.

Ricordiamo che la legge attuale prevede il ritiro della patente  in caso di recidiva entro due anni (senza la riduzione pecuniaria del 30%), mentre la sanzione economica di 169 euro viene accompagnata dalla decurtazione di cinque punti dalla patente.

 

FotoGallery