Basket, Risultati Serie A – Sassari, che impresa: successo Milano, Trento ok

LaPresse/Spada

Risultati Basket Serie A, grande impresa di Sassari: vince l’Olimpia Milano contro la Grissin Bon Reggio Emilia

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Basket, Risultati Serie A  – E’ il Banco di Sardegna Sassari a firmare l’impresa nella 13esima giornata di ritorno della Serie A. Il quintetto isolano espugna il PalaRuffini, la tana della Fiat Torino, rimontando un gap di -21 al rientro dall’intervallo e finendo per far festa, al suono della sirena, per 87-79. Cuore, grinta, orgoglio, energia: queste le armi del team di Pasquini, tenuti a galla nel momento clou da un ispirato Carter, determinante per lunghi tratti e a referto con 11 punti. Il più prolifico tra gli ospiti è pero’ Lawal (17), al quale si deve il sorpasso nelle battute conclusive. Top-scorer dell’incontro e’ il ‘piemontese’ Wilson con 20 punti. Torna a sorridere l’EA7 Emporio Milano nel remake dell’ultima finale scudetto. Al Forum, la Grissin Bon Reggio Emilia non riesce a sgambettare i campioni d’Italia, che si impongono nel posticipo della domenica con un eloquente 99-79, frutto in primis dei 20 punti di Raduljica, ispirato e praticamente immarcabile. L’Umana Reyer Venezia continua a navigare come seconda forza della stagione regolare. I lagunari piegono al ‘Taliercio’ l’Openjobmetis Varese per 87-81 sebbene, tra i biancorossi, la coppia Maynor-Johnson confezioni la bellezza di 47 punti complessivi (17 di Ejim e 16 di Filloy tra gli uomini di De Raffaele). Dura solo qualche ora, dunque, l’aggancio ai veneti della Sidigas Avellino, che nell’anticipo di mezzogiorno mette la museruola, al PalaFantozzi, alla Betalad Capo d’Orlando.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Basket, Risultati Serie A  – I siciliani, al quinto ko consecutivo, cadono sul parquet di casa per 76-68, messi al tappeto innanzitutto dalle ‘mani calde’ di Ragland (24 punti) e Thomas (22). Ulteriore doccia fredda, l’infortunio a Stojanovic, che dovrà essere operato per la rottura del legamento crociato del ginocchio destro. La Dolomiti Energie Trentino mette al sicuro i play-off dominando per 99-59 una Germani Brescia che soffre le vena di Sutton (19 punti) e la precisione al tiro di Gomes (18). Affermazione interna della Pasta Reggia Caserta, che al PalaMaggiò supera allo sprint l’Enel Brindisi per 86-82 con 24 punti di un Berischa in versione ‘monumentale’. In fondo alla graduatoria resta aperta la sfida tra Pesaro e Cremona. La Vanoli puo’ ancora spetare, visto che al PalaRadi batte la Mia Cantù per 93-82 in uno dei tanti derby lombardi della stagione. Ai brianzoli non bastano i 24 punti di Johnson, coach Lepore si gode invece Wojciechowski (18) e Johnson-Odom 16. La The Flexx Pistoia mette invece nei guai la Consultinvest Pesaro, sconfitta per 87-83 sebbene Hazell chiuda con 24 punti all’attivo. (ITALPRESS)

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


FotoGallery